EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Massaggio Maori®: i benefici

Massaggio Maori®: i benefici
25 gennaio 2017 Diabasi
massaggio maori

Massaggio Maori®: i benefici

Forse perché arriva dalla lontana Polinesia, terra ricca di antichi saperi per il benessere fisico e mentale oppure per l’utilizzo di oggetti in legno tipici del popolo Maori, che riscaldati e disinfettati dal potere del fuoco donano al massaggio intensità e profondità superiore a quella generata dalle sole mani… oppure per l’azione degli oli essenziali caldi che arrivano dalla Polinesia, eppure il Massaggio Maori® agisce con successo sulle terminazioni del plesso branchiale, lombosacrale e su tutto il resto del corpo.

Il potere benefico è dato dal calore, che penetra nella pelle riequilibrando il flusso energetico vitale dell’organismo facendo del Massaggio Maori® uno dei più richiesti dai clienti dei massaggiatori in quanto permette di ottenere importanti benefici.  In particolare il Massaggio Maori®:

  • Scioglie le contratture, riscalda e rende i muscoli più elastici aiutando quindi la preparazione all’esercizio fisico e il rilassamento dopo le attività più intense.
  • Possiede numerose proprietà curative per l’affaticamento cronico, i disturbi circolatori, reumatici e articolari, i dolori cervicali ma anche per la sinusite e le allergie respiratorie.
  • È un valido alleato nella cura dell’ansia
  • Stimola il metabolismo e l’energia interiore, tanto da far parte del tradizionale rito Maori di preparazione alla battaglia.

 

In particolare però, grazie all’effetto del calore il Massaggio Maori® agisce sulle terminazioni del plesso branchiale e lombosacrale per poi estendere con gradualità i suoi effetti a tutto il resto del corpo.  Proprio il calore è un elemento essenziale del Massaggio Maori® e i massaggiatori professionisti prestano molta cura anche all’atmosfera esterna, rendendola piacevole e accogliente utilizzando principi ed elementi dell’aromaterapia, della cromoterapia e della musicoterapia.

massaggio maori

Massaggio Maori

Ma cosa distingue davvero il Massaggio Maori® dagli altri massaggi? Innanzitutto il vigore nato dalla pressione degli strumenti in legno. Per capirci meglio, dal vero Massaggio Maori® non riceverete le coccole e la delicatezza tipica dei tradizionali massaggi ma il senso di rilassamento si otterrà da movimenti rigorosi che mirano a sciogliere le contratture e rendere i muscoli più elastici.

Il massaggiatore professionista si soffermerà dunque sui principali punti trigger che provocano dolori sintomatici e cronici in diverse parti del corpo (in particolare schiena e spalle) e tutta una vasta serie di malesseri tra cui vertigini, nausea, bruciore di stomaco, aritmia. L’unica manipolazione efficace dei punti trigger è quella profonda e vigorosa, ed ecco dunque l’importanza del Massaggio Maori® e l’utilizzo dei tipici strumenti in legno.

In poche parole il Massaggio Maori® praticato secondo il metodo del M° Duilio La Tegola è sempre più richiesto tra i clienti dei Massaggiatori e solo chi si è formato con il corso di Massaggio Maori® DIABASI® può praticarlo grazie alla certificazione esclusiva che consente a chi ne è in possesso di riproporre questa tecnica e meravigliosa esperienza ai suoi clienti.